10/11/2020 RiMED alla Notte Europea dei Ricercatori: appuntamento on-line venerdì 27 novembre per l'edizione 2020 di SHARPER


A causa dell'emergenza sanitaria legata al COVID-19, l'edizione 2020 di SHARPER - Notte Europea dei Ricercatori,  si svolgerà venerdì 27 novembre on-line: il servizio informatico dell'Università di Palermo ha preparato l'evento su Teams con tanti "canali", ciascuno dei quali corrisponde ad un "gazebo virtuale".
 
La cura è dentro di noi – gazebo virtuale della Fondazione Ri.MED
 
Il nostro corpo ci offre tanto, anche il modo per trovare nuovi trattamenti: dalle nostre cellule infatti è possibile ricavare farmaci biologici e terapie avanzate, mentre studiando come il nostro organismo combatte i virus, possiamo trarre ispirazione per sviluppare nuovi vaccini.
 
Dalle 16:00 alle 18:00 avrete l’opportunità di “entrare” nel laboratorio di microbiologia della Fondazione Ri.MED che si trova all’interno dell’ISMETT. Ad attendervi ci saranno Bruno Douradinha, Principal Investigator in Sviluppo Vaccini e Giovanna Frazziano, Coordinatrice dell’Unità di medicina Rigenerativa e Immunoterapia.
 
Bruno e Giovanna vi mostreranno come si mettono in coltura le cellule batteriche e come si osservano al microscopio e vi guideranno passo passo lungo il processo che porta allo sviluppo di un vaccino. Vi proporranno un percorso comparativo tra lo sviluppo del vaccino per il Klebsiella pneunomiae – un batterio resistente agli antibiotici che si osserva nei pazienti ricoverati – e lo sviluppo di un vaccino per un virus, come il tristemente noto SARS COV2. Potrete scoprire quali sono gli step comuni allo sviluppo dei diversi vaccini, ma anche quello che nel mondo accademico si sta facendo oggi per sviluppare il vaccino contro il covid19.
 
Venite a scoprire la differenza tra molecole, cellule, recettori, batteri e virus, tra biologia e microbiologia e soprattutto a capire il lavoro che i nostri ricercatori svolgono quotidianamente per sviluppare nuove terapie personalizzate e migliorare il benessere e la salute di tutti!

Torna

In Evidenza

In Evidenza

Sostieni La Ricerca


dona il tuo 5 x mille