01/08/2019 In ottobre Incontra Ri.MED: 5 seminari di formazione per conoscere le competenze richieste, le attività, le sfide e le opportunità nel mercato del lavoro Life Science


Vuoi conoscere la vera vita di un ricercatore?
Vuoi sapere quale opportunità ti aspettano in Ri.MED?
Partecipa ai seminari inFormativi: 5 incontri di formazione per conoscere le competenze richieste, le attività, le sfide e le opportunità nel mercato del lavoro Life Science.

 
BIOLOGIA STRUTTURALE E BIOFISICA: APPROCCIO INTEGRATO PER DAR FORMA ALL’INVISIBILE.
QUANDO: mercoledì 2 ottobre 2019 ore 14:30
DOVE: Aula Magna Edificio 18 - Viale delle Scienze, Università degli Studi di Palermo
RELATORE: Caterina Alfano, Group Leader in Biologia Strutturale e Biofisica, Fondazione Ri.MED
TOPIC: Il seminario della durata di due ore fornirà una visione generale sui moderni approcci di Biologia Strutturale e Biofisica mirati ad investigare la relazione struttura/funzione di sistemi biomolecolari. In particolare, verranno illustrate tecniche all’avanguardia - quali risonanza magnetica nucleare, calorimetria e cristallografia a raggi X - utilizzate per fornire informazioni biofisiche e strutturali dei fenomeni biologici guidati dal ripiegamento, aggregazione e interazione di proteine al fine di comprendere i meccanismi molecolari alla base di patologie ad oggi ancora incurabili. La comprensione di tale meccanismi, la caratterizzazione delle proprietà intrinseche delle proteine coinvolte, dei loro complessi e delle interazioni in cui sono coinvolte, sono infatti essenziali al fine di ideare possibili strategie di intervento e cura
A CHI È RIVOLTO: Studenti di corsi di Laurea in Chimica, Farmacia, CTF, Biologia, Biotecnologie, Dottorandi dei corsi a indirizzo farmaceutico, biologico, chimico e biomedico
Max 40 partecipanti iscriviti


BIG DATA: LA NUOVA FRONTIERA DELLA RICERCA BIOMEDICA
QUANDO: Giovedì 10 ottobre 2019 - ore 15:00
DOVE: Aula Magna "Li Donni", Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche, Università degli Studi di Palermo, Viale delle Scienze, Ed. 13
RELATORE: Claudia Coronnello, Senior Scientist in Biologia Computazionale, Fondazione Ri.MED
TOPIC: La Bioinformatica ha raggiunto un alto livello di interesse in conseguenza dello sviluppo di progetti di sequenziamento genomico in larga scala e di tecniche sperimentali high-throughput, come la nuovissima tecnologia di single-cell genomics. Queste enormi risorse di dati, e la sottostante complessità della biologia molecolare e cellulare, portano ad entusiasmanti opportunità di ricerca per numerosi scienziati. Descriveremo come l’applicazione di algoritmi di machine learning e strumenti di network analysis possono aiutare a investigare sulla funzione biologica dei microRNA, piccoli RNA non codificanti espressi nelle cellule, con la funzione di regolarne l’espressione genica
A CHI È RIVOLTO: Studenti e dottorandi di statistica, biologia e biotecnologie
Max 50 partecipanti iscriviti

 
ADVANCED THERAPY MEDICINAL PRODUCTS (ATMPs): LA NUOVA FRONTIERA DELLA MEDICINA
QUANDO: venerdì 11 ottobre 2019 - ore 14:30
DOVE: Aula Magna Edificio 18 - Viale delle Scienze, Università degli Studi di Palermo
RELATORI:
Giovanna Frazziano, Coordinatore Area Medicina Rigenerativa e Immunoterapia, Fondazione Ri.MED
Monica Miele, Capo Produzione GMP Facility, Fondazione Ri.MED
TOPIC: Le terapie avanzate, quali la terapia genica, la terapia cellulare somatica e l'ingegneria tessutale, conosciute come Advanced Therapy Medicinal Products (ATMPs) sono la nuova frontiera e sfida della medicina moderna e offrono nuove opportunità di trattamento per quelle malattie per le quali ancora non esiste una cura efficace.  Le ATMPs differiscono molto dai farmaci tradizionali in quanto il materiala di partenza è di origine biologica, generalmente umana (cellule o tessuti di donatori sani o di pazienti che possono essere modificate). Il seminario teorico-pratico sarà strutturato in due fasi: in una prima fase si introduranno i principi teorici principali di classificazione e caratterizzazione delle ATMPs che saranno poi utilizzati nella seconda fase del seminario per l'analisi di case-study sulle ATMPs.
A CHI È RIVOLTO: Studenti delle Facoltà di Biologia, Biotecnologia, Farmacia, CTF, Medicina, Ingegneria Chimica e Biomedica; Dottorandi in ambito biomedico
Max 40 partecipanti iscriviti

 
LE VALVOLE CARDIACHE ARTIFICIALI: EVOLUZIONE E SVILUPPI FUTURI
QUANDO: lunedì 14 ottobre 2019 ore 14:30
DOVE: Aula Magna, Edificio 18 - Viale delle Scienze, Università degli Studi di Palermo
RELATORE: Gaetano Burriesci, Group Leader in Bioingegneria, Fondazione Ri.MED
TOPIC: Il seminario si prefigge di presentare le tecnologie utilizzate nelle protesi cardiovascolari attraverso l’analisi dell’evoluzione delle valvole cardiache.  Dopo aver introdotto qualche concetto basilare di anatomia e fisiologia del cuore, verranno descritte le varie tipologie di protesi valvolari sinora utilizzate, mettendone in evidenza pregi e difetti.  Si andranno poi a presentare gli attuali progressi nell’area e le prospettive future.  Nel corso del seminario verranno inoltre presentate le problematiche e le metodologie utilizzate nella progettazione e nello sviluppo di dispositivi impiantabili cardiovascolari.  La lezione sarà seguita da una dimostrazione pratica in laboratorio.
A CHI È RIVOLTO: Studenti e dottorandi di corsi di Ingegneria, Medicina e Biotecnologie
Max 30 partecipanti iscriviti

 
DRUG DISCOVERY: L’IMPORTANZA DEL TEAM-WORKING IN UN CONTESTO SCIENTIFICO MULTIDISCIPLINARE
QUANDO: giovedì 17 ottobre 2019 ore 09:30
DOVE:  IRIB CNR, Via Ugo La Malfa, 153 Palermo
RELATORI:
Chiara Cipollina, PI, Responsabile del Laboratorio di High-throughput Screening (HTS), Fondazione Ri.MED
Maria De Rosa, Principal Investigator in Chimica Medicinale, Fondazione Ri.MED
Ugo Perricone, Senior Scientist in Computer-Aided Drug Design, Fondazione Ri.MED
TOPIC: Durante il seminario verranno illustrate le attività  della Fondazione Ri.MED nell’area Drug Discovery con particolare focus sulle prime fasi del processo. Sranno presentati approfondimenti sulle seguenti tematiche: Identificazione di target terapeutici, Progettazione di molecole e Computer-Aided Drug Design, Chimica Sintetica, Saggi biologici (su piccola e larga scala). Verranno inoltre presentati alcuni case study attraverso i quali si potranno ripercorrere le varie fasi del processo di early drug discovery, dalla identificazione di preliminary hits fino alla validazione di lead compound. L’incontro si concluderà con una visita del laboratorio della Fondazione Ri.MED all’interno dell’Istituto IRIB-CNR.
A CHI È RIVOLTO: Studenti di corsi di Laurea in Chimica, Farmacia, CTF, Biologia, Biotecnologie, Dottorandi dei corsi a indirizzo farmaceutico, biologico, chimico e biomedico.
Max 40 partecipanti iscriviti

Torna

In Evidenza

In Evidenza

Sostieni La Ricerca


dona il tuo 5 x mille