COMUNICAZIONE  >> eventi

25/10/2019 13° Simposio scientifico Ri.MED


Organ Insufficiency: change it or fix it

25 Ottobre 2019
Sala delle Capriate, Palazzo Chiaramonte Steri
Palermo


 
 
La 13° edizione dell'annuale Simposio scientifico Ri.MED, dal titolo "Organ Insufficiency: change it or fix it", si è svolto venerdì 25 Ottobre 2019 a Palermo, presso la Sala delle Capriate di Palazzo Chiaramonte Steri.
L'incontro ha riunito a Palermo i massimi esperti del settore per identificare e discutere le alternative metodologiche e gli ultimi progressi per la cura delle insufficienze d'organo: da osservazioni di ricerca di base e traslazionale ai recenti studi clinici incentrati sulle strategie di condizionamento nei trapianti e nella medicina rigenerativa.

Il primo argomento affrontato è quello della sopravvivenza a lungo termine dell’organo trapiantato: “Non possiamo semplicemente continuare ad aumentare l'immunosoppressione per prevenire il rigetto del trapianto – afferma Fadi Lakkis, membro del Comitato scientifico Ri.MED e Direttore scientifico dell’Istituto Trapianti “Starzl” della University of Pittsburgh School of Medicine - perché i farmaci immunosoppressori possono avere effetti indesiderati importanti sul paziente. Dobbiamo piuttosto trovare modi nuovi e sicuri per prolungare la vita di un organo trapiantato”. E la ricerca va proprio nella direzione di individuare strategie alternative: dalla perfusione meccanica dell’organo all’uso delle cellule del sistema immunitario, alle terapie cellulari in fase di sperimentazione che aprono grandi speranze.
 
“La medicina rigenerativa sta facendo passi da gigante, le nuove ricerche e l’applicazione alla clinica oggi avanzano su tre fronti - spiega Riccardo Gottardi, Principal Investigator Ri.MED e Direttore del Bioengineering and Biomaterials Laboratory del Children’s Hospital of Philadelphia: “Il primo approccio è sfruttare il ruolo del sistema immunitario nel favorire la rigenerazione dei tessuti, il secondo è la stampa 3D di organi e tessuti che negli ultimi 5 anni ha rivoluzionato la ricerca, il terzo è la creazione di modelli in vitro che riproducano perfettamente la fisiologia umana per mettere a punto farmaci sempre più efficaci e precisi”.


Scarica il programma completo in pdf

PROGRAMMA

Session 1: CONDITIONING STRATEGIES IN TRANSPLANTATION
  • Chair introduction - Fadi Lakkis, MD - University of Pittsburgh, USA / Ri.MED Scientific Committee
  • Keynote speaker - Kathryn Wood, PhD - Oxford University, England - REGULATORY T CELL THERAPY IN TRANSPLANTATION
  • Silvia Gregori, PhD - SR-Tiget, Milano, Italy - ENGINEERED REGULATORY CELL THERAPIES
  • Federica Casiraghi, PhD - Istituto Mario Negri, Bergamo - MESENCHYMAL STEM CELLS FOR TOLERANCE INDUCTION
  • Warren Shlomchik, MD - University of Pittsburgh, USA - MAKING HEMATOPOIETIC STEM CELL TRANSPLANTATION SAFER FOR TOLERANCE INDUCTION
  • Salvatore Gruttadauria, MD - IRCCS ISMETT, Palermo - CONDITIONING STRATEGIES IN LIVER TRANSPLANTATION
 Session 2: REGENERATIVE MEDICINE FOR ORGAN RESTORATION
  • Chair introduction – Riccardo Gottardi, PhD - CHOP, USA / Ri.MED Foundation, Italy
  • Keynote speaker - Ivan Martin, PhD - University of Basel, Switzerland - RE-ENGINEERING DEVELOPMENTAL PROCESSES FOR CARTILAGE AND BONE REGENERATION
  • Martin Birchall, PhD - University College London, UK - A SURGICAL STORY: CHALLENGES AND SOLUTIONS FOR TRANSLATION OF COMPLEX THERAPIES
  • Jennifer Elisseeff, PhD - Johns Hopkins, Baltimora, USA - LESSONS IN REGENERATIVE MEDICINE TRANSLATION: ENGINEERED TISSUES AND THE IMMUNE SYSTEM
  • Lorenzo Moroni, PhD - Maastricht University, MERLN Institute, NL - BIOFABRICATION OF TISSUES ON DEMAND: BRINGING REGENERATIVE MEDICINE TO THE CLINIC ONE LAYER AT A TIME

Torna

In Evidenza

In Evidenza

Sostieni La Ricerca


dona il tuo 5 x mille