Fra il 2014 e il 2020 l'UE stanzierà ingenti fondi per i progetti di ricerca più meritevoli, principalmente attraverso il programma Horizon 2020: il lavoro volto all’ottenimento dei finanziamenti per la ricerca rappresenta evidentemente un’attività strategica per la Fondazione.
Per questa ragione è stata costituita una Grants Division, che svolge una costante attività di ricerca, selezione e presentazione di progetti a valere su bandi comunitari, ministeriali e regionali al fine di attivare programmi di ricerca, anche in collaborazione con altri enti, co-finanziate da soggetti esterni.
I progetti recentemente approvati, e dunque finanziati attraverso Programmi Operativi Nazionali e FERS Sicilia, hanno permesso di acquisire apparecchiature sofisticate, formare figure altamente specializzate e condurre ricerche di grande utilità per la salute umana.
È stato possibile ad esempio, condurre ricerche sulle molecole citoprotettive con duplice applicabilità nella demenza di Alzheimer e nel trattamento del diabete mediante il trapianto di isole pancreatiche, studi su approcci terapeutici innovativi incentrati sui biometalli con applicazioni in oncologia e medicina rigenerativa, mettere a punto sistemi di gestione delle biobanche e operare la messa in rete funzionale ed informatica di centri tra loro complementari per la Sperimentazione Preclinica e l’Imaging molecolare, dotandoli inoltre di importanti apparecchiature quali Risonanze Magnetiche a 3 e 7 Tesla.

I progetti già finanziati alla Fondazione Ri.MED:
 

- Istituto di Sperimentazione Preclinica e Molecular Imaging (ISPeMI)
- Sistema per l'armonizzazione delle procedure e la gestione delle biobanche (SIASOPs)
- Laboratorio Pubblico Privato (LPP) - Neurodiabete
- Laboratorio Pubblico Privato (LPP) - Oncologia
- MicroRNA in clinica oncologica (MIRCO)
- DIAMOND-HV
- JESSICA (Joint European Support for Sustainable Investment in City Areas)

In Evidenza

Sostieni La Ricerca


dona il tuo 5 x mille