28/01/2017 Bando di Gara - GARA APERTA


Procedura ristretta per l’affidamento dei lavori per la costruzione del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica della Fondazione Ri.MED a Carini (PA) - CODICE CUP H22E06000040001 – NUMERO GARA 6634629 - CODICE CIG 6945121F24

Determina a contrarre: Estratto del Verbale della seduta n. 59 del 21.12.2016 del Consiglio di amministrazione

Procedura di aggiudicazione: gara a procedura ristretta, ai sensi dell’art. 61 del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 e ss.mm.ii. (il “Codice”), da aggiudicarsi secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95 del Codice.

Oggetto dell’appalto: Lavori di realizzazione del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica (“CBRB”) della Fondazione RI.MED a Carini (PA), comprensivo di laboratori, uffici amministrativi, auditorium, ambulatori, parcheggio e foresteria.

Importo complessivo dell’appalto: Euro 113.857.714,73, al netto della sola IVA e comprensivo dei costi della sicurezza non soggetti a ribasso pari a € 2.703.817,82. Categoria prevalente OG1 classifica VIII importo € 61.943.204,40; ulteriori categorie scorporabili e subappaltabili OS18-B classifica VII importo € 12.796.643,36, OS3 classifica IV-bis importo € 3.627.411,30, OS28 classifica VIII importo € 18.687.860,34 e OS30 classifica VII importo € 16.802.595,33. È altresì richiesta una cifra di affari nel quinquennio 2011-2015 non inferiore a € 284.644.286,82, nonché il possesso della certificazione di qualità UNI EN ISO 9000. Si rinvia al bando e al disciplinare di gara.

Durata complessiva dell’appalto: 1132 giorni naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna dei lavori, salvo ribassi in sede di offerta.

Fondi: L’intervento afferente la costruzione del CBRB è stato selezionato nel quadro del sostegno europeo comune agli investimenti sostenibili nelle aree urbane JESSICA - Joint European Support for Sustainable Investment in City Areas - a valere sul PO FESR 2007-2013 (Asse VI Obiettivo Operativo 6.1.1. Linea di intervento 6.1.1.A D.D.G. n. 2301 del 26 settembre 2014 e Delibera di Giunta 29 settembre 2014 n. 261) e, pertanto, ai pagamenti si farà fronte con i predetti fondi e, in parte o, qualora necessario in toto, con fondi del bilancio aziendale.

Termine ricezione domande di partecipazione: entro le ore 12.00 del giorno 31/03/2017 presso gli uffici della Fondazione Ri.MED – Via Bandiera, 11 - CAP 90133, Palermo.

Apertura domande di partecipazione: alle ore 10.00 del giorno 05/04/2017 presso gli uffici della Fondazione Ri.MED - Via Bandiera, 11 - CAP 90133, Palermo.

Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare: in considerazione del fatto che i Lavori sono “lavori complessi”, ex art. 3, comma 1, lett. oo) del D.Lgs. 50/2016, la Fondazione, come previsto dall’art. 91, commi 1 e 2 del D.Lgs. 50/2016, intende limitare il numero degli Operatori qualificati, sulla base di criteri di selezione obiettivi, non discriminatori, proporzionati e legati all’oggetto dell’appalto, indicati nel disciplinare di gara, prevedendo un numero minimo pari a 5 (cinque) e un massimo pari a 10 (dieci) di candidati cui inviare la lettera di invito.

Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte: 23/06/2017

Allegati:
Bando di gara inviato alla GUUE
Disciplinare di gara
Allegato A: Domanda di partecipazione (word pdf)
Allegato B: DGUE (word pdf)
Allegato C: Altre dichiarazioni (word pdf)
Allegato D: Dichiarazioni operatori plurisoggettivi (word pdf)
Allegato E: Dichiarazioni in merito ai requisiti di selezione (word pdf)
Allegato F: Protocollo di Legalità del 04.07.2016
Allegato G: Clausole di autotutela e patto d’integrità (word pdf)
Allegato H: Documenti del Progetto Esecutivo, in particolare:
Relazione Generale
Planimetria Generale
Quadro Economico
Cronoprogramma

Informazioni e chiarimenti:
Eventuali richieste di chiarimento sulla procedura dovranno pervenire per iscritto ed in lingua italiana, esclusivamente all’indirizzo di PEC inzerillorimed@pec.it, almeno 25 (venticinque) giorni prima della scadenza del termine fissato per la presentazione delle domande di partecipazione e, quindi, entro e non oltre le ore 12:00 del 06/03/2017. Eventuali richieste pervenute non tramite e-mail indirizzate al RUP, o oltre il predetto termine, non saranno prese in considerazione. Le risposte ai chiarimenti saranno pubblicate qui di seguito almeno 15 (quindici) giorni prima della scadenza del termine fissato per la presentazione delle domande di partecipazione e, quindi, entro e non oltre le ore 12:00 del 16/03/2017.
Quesito n.1 del 31/01/2017 e risposta del 01/02/2017
Quesito n.2 del 31/01/2017 e risposta del 01/02/2017
Quesito n.4 del 01/02/2017 e risposta del 01/02/2017
Quesito n.3 del 31/02/2017 e risposta del 03/02/2017
Quesito n.5 del 03/02/2017 e risposta del 06/02/2017
Quesito n.6 del 06/02/2017 e risposta del 07/02/2017
Quesito n.7 del 08/02/2017 e risposta del 09/02/2017
Quesito n.8 del 09/02/2017 e risposta del 10/02/2017
Quesito n.9 del 10/02/2017 e risposta del 14/02/2017
Quesito n.10 del 15/02/2017 e risposta del 17/02/2017
Quesito n.11 del 20/02/2017 e risposta del 21/02/2017
Quesito n.12 del 21/02/2017 e risposta del 01/03/2017
Quesito n.13 del 27/02/2017 e risposta del 01/03/2017
Quesito n.14 del 01/03/2017 e risposta del 06/03/2017
Quesito n.15 del 03/03/2017 e risposta del 06/03/2017
Quesito n.16 del 03/03/2017 e risposta del 06/03/2017
Quesito n.17 del 06/03/2017 e risposta del 07/03/2017
Quesito n.18 del 06/03/2017 e risposta del 07/03/2017
ATTENZIONE
Così come specificato all’art. 6.1 del disciplinare di gara, il termine entro cui dovevano pervenire le richieste di chiarimento sulla procedura è scaduto alle ore 12:00 del 06/03/2017. Eventuali richieste pervenute oltre il predetto termine non saranno, pertanto, prese in considerazione.

RETTIFICA del 09.03.2017 alla risposta del 01/03/2017 al quesito n.12 del 21/02/2017

Comunicazioni:
Inserito giorno 30 Gennaio 2017
G.U.U.E. Supplemento n. S020 del 28.01.2017

Inserito giorno 2 Febbario 2017
G.U.R.I. V Serie Speciale n. 13 del 01.02.2017
Avviso gara quotidiani

Inserito giorno 14 Marzo 2017
ATTENZIONE
Al fine di assicurare il rispetto delle previsioni di cui all’art. 53, comma 2, lettera b), e comma 3, del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., coerentemente con le risultanze dell’interlocuzione intercorse con l’ANAC in virtù del protocollo di vigilanza collaborativa del 22.12.2016 sull’appalto dei lavori di che trattasi, l’art. 15 del disciplinare di gara viene rettificato.
AVVISO DI RETTIFICA AL DISCIPLINARE DI GARA
DISCIPLINARE DI GARA RETTIFICATO


Inserito giorno 14 Marzo 2017
G.U.U.E. Supplemento n. S051 del 14.03.2017

Inserito giorno 16 Marzo 2017

G.U.R.I. V Serie Speciale n. 31 del 15.03.2017

Inserito giorno 4 Aprile 2017
Avviso costituzione seggio di gara

Torna

In Evidenza

Sostieni La Ricerca


dona il tuo 5 x mille