FINANZIAMENTI / grants

La Fondazione Ri.MED supporta la realizzazione della propria attività scientifica anche attraverso opportunità di finanziamento offerte da enti pubblici e privati, istituzioni regionali, nazionali e sovranazionali. Il lavoro volto all’ottenimento dei finanziamenti per la ricerca rappresenta evidentemente un’attività strategica per la Fondazione. Per questa ragione l’area Grants svolge una costante attività di ricerca, selezione e presentazione di progetti a valere su bandi comunitari, ministeriali e regionali al fine di attivare programmi di ricerca, anche in collaborazione con altri enti, co-finanziate da soggetti esterni.
 
I progetti ammessi a finanziamento hanno permesso di acquisire apparecchiature sofisticate, formare figure altamente specializzate e condurre ricerche di grande utilità per la salute umana. È stato possibile ad esempio, condurre ricerche sulle molecole citoprotettive con duplice applicabilità nella demenza di Alzheimer e nel trattamento del diabete mediante il trapianto di isole pancreatiche, studi su approcci terapeutici innovativi incentrati sui biometalli con applicazioni in oncologia e medicina rigenerativa, mettere a punto sistemi di gestione delle biobanche e operare la messa in rete funzionale ed informatica di centri tra loro complementari per la Sperimentazione Preclinica e l’Imaging molecolare, dotandoli inoltre di importanti apparecchiature quali Risonanze Magnetiche a 3 e 7 Tesla.

Progetti scientifici in corso:

OACTIVE - Advanced personalised, multi-scale computer models preventing OsteoArthritis
Finanziato da: Commissione Europea Horizon 2020 azione SC1-PM-17
L’obiettivo del progetto è elaborare modelli finalizzati ad una migliore diagnosi e cura dell’osteoartrite, adottando un approccio olistico, che prevede l’integrazione delle informazioni specifiche del paziente provenienti da vari livelli (cellule, tessuti, organi) con modelli comportamentali e fattori di rischio socio ambientali.

CheMISt - Computational Molecular Design e Screening 
Finanziato da: Assessorato alle Attività Produttive della Regione Siciliana nell’ambito del Patto per il Sud (Fondi CIPE)
L’obiettivo del progetto CheMISt è lo sviluppo di un laboratorio integrato e di un team di ricercatori con competenze interdisciplinari in grado di supportare la ricerca Ri.MED e di diventare un punto di riferimento per servizi di ricerca scientifica ad alto valore aggiunto a livello regionale, nazionale ed internazionale per enti di ricerca pubblici e aziende private. In particolare, il progetto prevede la messa in opera di 4 unità operative utilizzando la formula del lab hosting: 1) Biologia Strutturale e Biofisica; 2) Chimica Computazionale e Medicinale; 3) High Throughput Screening; 4) Bio-ingegneria.

PROGEMA - Processi green per l’estrazione di principi attivi e la depurazione di matrici di scarto e non
Finanziato da: Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca PON Ricerca e Innovazione 2014-2020
L’obiettivo è quello di attuare una innovazione di processo sulle acque di vegetazione della filiera olearia che consenta: l’estrazione e ricollocazione di composti organici farmacologicamente attivi, l’abbattimento del loro potere inquinante e il possibile riutilizzo nei processi produttivi dell’acqua trattata.

OBIND - Oncological therapies through Biological Interaction Network Discovery
Finanziato da: Regione Siciliana nell’ambito del bando PO FERS Azione 1.1.5
ll progetto è focalizzato allo studio e l’individuazione delle interazioni biologiche che influenzano le patologie tumorali, grazie all’utilizzo di nuovi approcci statistici e computazionali per il data processing e all’applicazione di modelli di analisi integrata di dati provenienti da differenti sorgenti.

PROMETEO - Prodotti medicinali derivati da placenta per terapie avanzate per patologie epatiche ed endometriali
Finanziato da: Regione Siciliana nell’ambito del bando PO FERS Azione 1.1.5
L'obiettivo principale del progetto è quello di sviluppare prodotti cellulari a base di cellule staminali isolate da placenta per applicazioni cliniche. Nello specifico, saranno sviluppate, attraverso studi in vitro e in-vivo, terapie cellulari per patologie epatiche acute e croniche e per la riattivazione dell'endometrio. Gli effetti terapeutici di cellule e derivati, saranno testati su modelli in vivo di danno epatico acuto e cronico e su modelli in vitro per la riattivazione endometriale. Tutto ciò sarà ottimizzato secondo protocolli basati sui principi delle Good Manufacturing Practices (GMP), allo scopo di sviluppare terapie cellulari.

iRhom2a new therapeutic target in osteoarthritis
Finanziato da: Fondazione con il Sud – Bando Capitale Umano ad Alta qualificazione 2018.
L’obiettivo del progetto è la validazione di iRhom2 come potenziale e innovativo target terapeutico per l’Osteoartrite attraverso l’uso di metodi all’avanguardia di proteomica e modelli in vivo della patologia. Il progetto prevede, inoltre, lo studio di inibitori di iRhom2.

The addition of simvastatin portal venous infusion to cold storage solution of explanted whole liver grafts for facing ischemia/reperfusion injury in an area with low rate of deceased donation
Finanziato da: Ministero della Salute nell’ambito del Programma di Ricerca Finalizzata 2013
L’obiettivo del progetto è testare l’eventuale efficacia clinica della somministrazione di Simvastatina per via intragastrica tre ore prima del cross-clamp del fegato intero dal donatore cadavere. Lo studio monocentrico, prospettico e randomizzato in doppio cieco, prevede l’arruolamento di 106 pazienti e il confronto con la procedura standard su campione trattato solo con placebo.

GMP Facility - Laboratori di Ricerca e Servizi Diagnostici e Terapeutici dell’ISMETT
Finanziato da: Assessorato alle Attività Produttive PO FERS Sicilia 2014-2020
Coerentemente con l'obiettivo previsto dall'Azione 1.5.1 “Sostegno alle Infrastrutture della ricerca considerate strategiche per i sistemi regionali al fine dell'attuazione della S3”, il progetto è finalizzato a potenziare l’infrastruttura di ricerca dell’IRCCS ISMETT- Fondazione Ri.MED attraverso l’acquisizione di strumentazioni e nuove tecnologie per supportare le attività di ricerca e cliniche e accelerare la traslazione dei risultati ai pazienti.

4FRAILTY - Sensoristica intelligente, infrastrutture e modelli gestionali per la sicurezza di soggetti fragili
Finanziato da: Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca PON Ricerca e Innovazione 2014-2020
L’obiettivo è quello di realizzare uno strumento computazionale per simulare la piattaforma sensoriale nel suo insieme di sensori e quindi di parametri vitali ed ambientali che saranno
raccolti nella fasi di work-up clinico. La semplicità e versatilità dell’implementazione computazionale permetterà di simulare rapidamente differenti scenari virtuali delle possibili alterazioni dei
segnali vitali ed ambientali associate ad una condizione patologica.

TRASFERIMENTI PER METODOLOGIE INNOVATIVE NEL CAMPO DELLE BIOTECNOLOGIE 2018
Finanziato da: Legge di stabilità Regione Siciliana Assessorato Salute Dipartimento DASOE
L’obiettivo è quello di sostenere le attività di ricerca del cluster Ri.MED-ISMETT nei settori della medicina rigenerativa, immunoterapia, bio-ingegneria e medicina di precisione.

JESSICA (Joint European Support for Sustainable Investment in City Areas)


Progetti scientifici finanziati e conclusi:
- DIAMOND-HV
- MicroRNA in clinica oncologica (MIRCO)- Istituto di Sperimentazione
- Laboratorio Pubblico Privato (LPP) - Neurodiabete
- Sistema per l'armonizzazione delle procedure e la gestione delle biobanche (SIASOPs)
- Laboratorio Pubblico Privato (LPP)
- Oncologia
Preclinica e Molecular Imaging (ISPeMI)


Legge n. 124 del 4 Agosto 2017 Pubblicazione delle sovvenzioni e contributi ricevuti

In Evidenza

In Evidenza

Sostieni La Ricerca


dona il tuo 5 x mille