dove si svolge

Presso i laboratori del CBRB saranno sviluppate competenze e piattaforme tecnologiche nel campo delle biotecnologie e della ricerca biomedica, focalizzate sulla scoperta e lo sviluppo di nuovi farmaci, diagnostici, vaccini e dispositivi biomedicali in aree quali le neuroscienze, l’oncologia e le malattie cardiovascolari.
Il CBRB intende inoltre porsi come centro di eccellenza per l’ingegneria dei tessuti e per la medicina rigenerativa, un’area di particolare interesse in cui si stanno specializzando diversi nostri ricercatori.

In attesa che il CBRB sia ultimato, i nostri ricercatori svolgono la loro attività di ricerca in diversi centri dislocati tra Stati Uniti ed Europa, principalmente nelle città di Pittburgh e Palermo.

    

La Fondazione ha sponsorizzato una fellowship post doc di ricerca biomedica - il Ri.MED Fellowship Program - per un periodo di formazione presso l’Università di Pittsburgh. Mediante la Fellowship La Fondazione intende potenziare la formazione di ricercatori indipendenti su temi di ricerca di base. I Fellows hanno effettuano inizialmente una rotazione attraverso alcuni laboratori a Pittsburgh, prima di scegliere formalmente un «mentor» che li seguisse per tutto il corso del progetto di ricerca. Accanto all’attività scientifica, i ricercatori hanno effettuato corsi di Leadership e Management Scientifico, utili nello sviluppo della loro carriera. Il Comitato Scientifico della Fondazione ha valutato annualmente i progressi della ricerca e gli obiettivi di carriera di ciascun borsista, decidendo la prosecuzione o meno dei progetti di ricerca: i più meritevoli continuano ora l’attività in seno all’università americana in qualità di Research Assistant Professor, con la doppia affiliazione come Ri.MED Principal Investigator, in attesa di spostarsi in Sicilia presso il realizzando Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica.